Il monopattino elettrico è considerato la possibile risposta ai problemi sollevati da un traffico sempre più caotico e invasivo, tale non solo da limitare la mobilità delle persone all’interno delle città grandi o piccole, ma anche da provocare livelli di inquinamento troppo elevati e tali da mettere a repentaglio la salute.
Sono perciò sempre di più le persone che in ogni parte del mondo decidono di abbandonare la macchina per spostarsi tramite questo innovativo mezzo di trasporto, in modo da risparmiare tempo e contribuire ad abbattere drasticamente i livelli di inquinamento.
Proprio la sempre più elevata diffusione del monopattino comporta però anche qualche problema di sicurezza, come dimostra il caso del Ticino.

Troppi incidenti, ritirati 550 monopattini elettrici in Ticino

A seguito di una serie di incidenti, infatti, la startup americana Lime, che vanta oltre un milione di utenti in buona parte del territorio statunitense, ha deciso di ritirare i suoi 550 monopattini elettrici a noleggio che erano in circolazione da oltre un anno, nel Ticino, a Zurigo e a Basilea. Il motivo che ha spinto Lime a procedere in questo modo è la necessità di dare luogo ad attente verifiche tese a controllare il corretto funzionamento del software.
Si tratta di una notizia abbastanza prevedibile alla luce di quanto era stato riferito dal portale di notizie watson.ch, ovvero una lunga serie di incidenti che avevano caratterizzato gli ultimi mesi, tutti dovuti alla stessa causa, ovvero il blocco del freno anteriore dei monopattini. Tutti i 550 esemplari che erano stati riservati alle città di Zurigo e Basilea sono quindi stati ritirati in modo da non danneggiare ulteriormente la reputazione della compagnia californiana, che già opera in altre citta europee, a partire da Parigi.

Monopattino elettrico, anche in Italia sta prendendo piede

Anche nel nostro Paese il monopattino elettrico sta prendendo sempre più piede. Un successo che non sorprende, considerato come le nostre città siano ormai intasate da un traffico sempre più invasivo e tale da rivelarsi in molti casi alla stregua di un vero e proprio incubo. Sono ormai decine di migliaia i nostri connazionali che hanno acquistato uno dei modelli messi in circolazione dalle imprese del settore, tra cui alcune delle più note case automobilistiche.
Proprio la presenza di molti modelli consiglia di dare uno sguardo allo stato del comparto, in modo da capire quale possa essere il modello di monopattino elettrico più adatto alle proprie esigenze. Magari tenendo anche conto delle tante offerte convenienti ormai presenti sul web, grazie alle quali è possibile avere soluzioni di notevole livello a prezzi assolutamente convenienti.